PEC: mbac-as-an[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: as-an[at]beniculturali.it   tel: 071 2800356  

Archivio di Stato di Ancona

Percorsi didattici per le scuole

“Dentro la Storia, con tante storie” sintetizza il senso del lavoro proposto nei vari percorsi didattici in cui, attraverso l’esame del documento e partendo dalla realtà locale, ci si connette ai momenti della Grande Storia.

Obiettivo dei vari percorsi è infatti:

  • ricostruire, attraverso l'esame dei documenti, momenti specifici della storia della città rendendo lo studente stesso produttore delle sue conoscenze, attraverso l'inserimento delle "piccole storie" nel contesto più ampio della "Grande Storia". Il documento d’archivio infatti, nella sua singolarità, contiene rimandi indiretti a molteplici aspetti della realtà sociale, da cogliere e valutare, e pertanto ben si presta a far ripercorrere la rete di relazioni di cui è intessuto il vivere quotidiano: diventa così un ottimo strumento di educazione alla complessità e alla legalità.
  • far conoscere finalità e funzionamento dell’Istituto e del patrimonio conservato nella sua valenza di bene culturale.

I percorsi proposti si realizzano in due distinti momenti:

  • attività di laboratorio
  • visite guidate all’Archivio di Stato

 

Percorsi didattici a.s. 2018-2019 (per vedere i percorsi nel dettaglio clicca qui)

  • Ankon: un  gomito, un mare, una storia

  • I tempi e le regole

  • Le parole : raccontano e si raccontano

  • Le leggi razziali ad Ancona

  • Ancona e il suo Lazzaretto

  • E’ arrivato un bastimento carico di…

  • I Giovani e il Fascismo  

  • ll nonno che partì soldato

  • Pollicino non è solo una fiaba: Povertà, abbandono e storie a lieto fine nei documenti del Brefotrofio di Ancona

  • “Che mestiere faceva tuo nonno”?

  • Scrivere per… : dalla pietra alla carta

  • Dove andiamo stasera?

  • La fontana racconta

  • Andavamo al mare… così

  • E venne Napoleone

  • Il baule della sposa

  • Ancona verso l’Unità d’Italia

  • Il Campo di Concentramento di Sassoferrato

 

 

Tutti i percorsi didattici sono gratuiti.



Ultimo aggiornamento: 15/01/2019