PEC: mbac-as-an[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: as-an[at]beniculturali.it   tel: 071 2800356  

Archivio di Stato di Ancona

Nel luogo della Memoria. Testimonianze della Grande Guerra nei documenti dell'Archivio di Stato di Ancona

In occasione della ricorrenza del centenario della prima guerra mondiale, l'Archivio di Stato di Ancona, unitamente alll'Amministrazione Comunale di Ancona, ha organizzato una mostra storico documentaria sulla Grande Guerra. La mostra è stata allestita presso la Polveriera "Castelfidardo" dal 16 aprile al 22 maggio 2016, e a Palazzo Camerata dal 3 al 26 giugno 2016. 

La mostra è stata frutto del pluriennale lavoro di ricerca, studio e valorizzazione del materiale conservato nell'istituto relativamente al primo conflitto mondiale,

Il catalogo della mostra è stato pubblicato con il coordimento editoriale di Maula Sciri, Direttore dell'Archivio di Stato, ed a cura di Carlo Giacomini, con testi dello stesso Giacomini e di Gioia Sturba, funzionari archivisti dell'istituto.  La mostra si articola in varie sezioni: Ruoli matricolari, liste di leva e altre documentazioni militare nell'Archivio di Stato di Ancona,  L'Archivio della famiglia Milesi Ferretti: il Capitano Corrado, eroe della Grande Guerra, La grande Guerra nelle carte della famiglia Marinelli: testimonianze e ricordi, Altre terstimonianze della Grande Guerra negli archivi di Camillo Marabini e Giovanni Conti, L'Istituto di rieducazione professionale dei mutilati di Guerra "Villa Luisa Almagià" di Ancona, La follia che nasce dalla guerra: indagine nelle carte dell'Ospedale Psichiatrico di Ancona. 

La sezione Ancona INdifesa ospita un lavoro ideato e curato dalle ricercatrici del progetto del Ministero dei Beni Culturali "500 giovani per la cultura" assegnate alla Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Umbria e delle Marche. Anna Chiara Broggi, Paola Pacchiarotti, Daniela Donninelli  hanno infatti svolto attività di studio presso l'Archivio di Stato dedicandosi al tema della salvaguardia del patrimonio artistico dorico durante gli anni di guerra, indagando il fondo della Soprintendenza ai Monumenti per le Marche. 

L'intera mostra è visitabile sul portale Movio http://www.movio.beniculturali.it/asancona/guerradellanazione19151918/. La mostra virtuale è a cura di Serena Brunelli, Federica Galazzi e Claudia Lattanzi, anche loro  partecipanti al progetto ""500 giovani per la cultura" e assegnate all'Archivio di Stato di Ancona. 



Ultimo aggiornamento: 11/10/2019